FAQ - Domande frequenti sulle Travi PREM

FAQ - Domande frequenti sulle Travi PREM

Come si raccorda la morfologia di una trave PREM di categoria "b" a quella di una trave in c.a.?
La caratteristica morfologica più caratterizzante deriva dalla prescrizione del § 4.1.6.1.1 delle NTC 2008, secondo la quale almeno il 50% dell'armatura necessaria per il taglio deve essere costituita da staffe. Occorre notare, a tale proposito, che...
​Le Travi PREM mod. b2 sono simili alle travi precompresse?
Oserei dire che le travi PREM b2 e le travi precompresse sono accomunate solo dall’autoportanza in fase di assemblaggio in opera. Esse sono infatti molto diverse e anche i campi di applicazione si sfiorano soltanto. Le travi PREM esplicano la...
Qual è la categoria migliore per le Travi PREM?
Come ha sempre sostenuto anche Assoprem, le travi PREM di categoria a), b) e c) hanno pari dignità: cioè non esiste una categoria strutturale dove la Trave PREM sia migliore che nelle altre ma ci sono campi di applicazione dove una categoria si...
Quali categorie SOA si applicano alle Travi PREM?
Le Travi PREM di categoria strutturale "a", sia con fondello in acciaio che senza fondello, sono delle strutture in acciaio che, dopo il getto, diventano Miste Acciaio-Calcestruzzo per cui ricadono sotto la Categoria OS18-A (Componenti strutturali...
In che modo si interfacciano, con il modello BIM federato, il Progettista Strutturale e l'UT del Produttore di Travi PREM?
Molti modellatori FEM ormai  si interfacciano con un modello BIM ma non tutti seguono la stessa filosofia nel gestirne le informazioni. A titolo di esempio, qui analizziamo il PRO_SAP, della 2si di Ferrara, che possiede in maniera nativa gli...